Riccione. Ladre di portafogli prese con le mani nella marmellata

Nei guai due ragazze bulgare di 24 e 27 anni prese con le mani nella marmellata da un agente della Polizia penitenziaria di Rimini, libero dal servizio, che ha agito in collaborazione con una pattuglia della municipale. Le due ragazze avevano rubato il portafogli a un turista milanese ma erano state viste, con conseguente caccia tra le bancarelle. Le due ladre sono state arrestate grazie anche all’intervento dei carabinieri sopraggiunti sul posto. Insomma una collaborazione a trecentosessanta gradi che ha dato i propri frutti.