Riccione. La Ginnastica Riccione torna con un eccezionale primo posto da Padova

La Ginnastica Riccione torna con un eccezionale primo posto da Padova, nella prima prova del Campionato Serie C Gold Zona tecnica 4 e mette l’ipoteca sulla promozione in serie B

E’ un grande risultato quello con cui tornano a Riccione le atlete della Ginnastica Riccione che hanno partecipato alla prima prova del Campionato Serie C Gold Zona tecnica 4 (Emilia Romagna, Marche, Umbria e Abruzzo) di ginnastica artistica. Oltre a classificarsi al primo posto, le ragazze allenate dal Direttore Tecnico Stanislav Genchev e dagli allenatori Magda Batocco, Manuele Amenta e dalla Tutor Nazionale FGI Claudia Ferrè, hanno chiuso la prova di Padova con oltre 10 punti di distacco sulle avversarie: un punteggio che le lancia in pole position per le prossime due prove (entrambe a Fermo, il 2 e il 24 novembre prossimi) da cui uscirà la squadra promossa in Serie B.

Giada Marchionna a volteggio, parallele, trave e corpo libero, Elisa Palazzini alle parallele e al corpo libero, Adriana Poesio a volteggio, Suamy Battistini al volteggio, trave e corpo libero, Claudia Giovagnoni (accompagnata dalla sua allenatrice Roberta Tecchi) a parallele e trave, Sara Belussi (atleta in prestito dalla società sportiva Brixia) e Maya Battistini (out per infortunio) hanno totalizzato ben 140,750 punti con un ottimo margine sulle dirette concorrenti e anche con un notevole margine di miglioramento limando alcune imperfezioni durante la gara.

Salirà in serie B la squadra che avrà ottenuto miglior punteggio totale sommato nelle tre prove e potrà gareggiare subito in categoria superiore: la prima prova del campionato di Serie B è già fissata per il 31 gennaio al PalaMandela di Firenze.

“Non poteva esserci regalo migliore per festeggiare il secondo anniversario del mio incarico di presidente di questa realtà, diventata meravigliosa – ha detto il presidente Francesco Poesio -. Allo stesso tempo come presidente invito tutti a rimanere con i piedi per terra, perché mancano ancora due prove e quindi bisognerà rimanere tutti molto concentrati per raggiungere uno storico traguardo quale è la promozione in Serie B. Colgo infine l’occasione per ringraziare Sigoa e Giorgia Buzzi per la creazione dei nuovi bellissimi body di squadra e per il costante supporto”.