Riccione. La Dany Riccione all’esordio casalingo fa suo il “derby” con il Cesena dell’ex Domeniconi (84-68)

Due su due. Dopo la partenza a razzo sul parquet di Vigarano Mainarda, la Dany Riccione concede il bis nel derby casalingo contro il Cesena dell’ex Domeniconi (84-68) e si conferma capolista del girone B di serie D regionale. Come una settimana prima in terra ferrarese, anche nell’esordio alla palestra di via Forlimpopoli i ragazzi di coach Maurizio Ferro mettono subito le cose in chiaro sfornando un primo quarto al limite della perfezione. Ventinove i punti sul tabellone al termine dei primi 10 minuti di gioco, caratterizzati da fluidità di gioco e solidità difensiva da parte dei Dolphins. Superiorità confermata all’intervallo lungo in cui la Dany scavalla quota 50 e chiude sul +24, vantaggio che poi viene amministrato dai biancazzurri in un secondo tempo dalle marce inevitabilmente ridotte, anche se il match si conclude con un eloquente +16 (84-68). Gran mattatore della serata riccionese è senza dubbio capitan De Martin che confeziona 30 punti con 10/15 dal campo e una mano quasi perfetta ai liberi (10/11) ma pure con il contorno di \11 rimbalzi. Top scorer a Vigarano Mainarda, si conferma su eccellenti livelli di forma anche Brattoli: per lui 20 punti, 13 rimbalzi e 6 palle recuperate. Da circoletto rosso anche il numero 18 nella casella degli assist per il play Mazzotti, che rinuncia praticamente a tirare pur di dedicarsi a cucire il gioco della squadra. In una serata in cui il tiro dalla lunga difetta ai Dolphins (4/18 da tre), i ragazzi di Ferro si rifanno eccome con un bel 62% da due, senza contare che il divario finale sarebbe stato più ampio senza i 10 errori dalla lunetta. Prossimo appuntamento venerdì (ore 21,15) alla palestra Corticella di Bologna contro lo Stars Basket.

 

DANY DOLPHINS RICCIONE-CESENA BASKET                    84-68

 

DANY RICCIONE: Egbutu, Zaghini, Pierucci, Ortenzi ne, Mazzotti 6, Sacchetti 13, Brattoli 20, Casadei ne, D’Aurizio 6, Ambrassa 9, De Martin 30. All. Ferro

CESENA: Montalti 1, Rossi 6, Benzi 6, Montaguti 5, Dell’Omo 14, Scaccabarozzi 12, Romano 8, Moscatelli 5, Cafasso, Balestri 11, Di Meglio. All. Domeniconi

ARBITRI: Ferrini e Cieri di Ravenna

Parziali: 29-15, 51-27, 68-51