Riccione. In preda ai fumi dell’alcol donna aggredisce i carabinieri: arrestata

I carabinieri del N.O.R. – Sezione Radiomobile della Compagnia di Riccione, nella serata di ieri hanno tratto in arresto P.I.M., classe ’64, originaria della Germania ma residente a Riccione. La donna, già nota alle FF.OO., nel pomeriggio di domenica è stata notata sulla pubblica via da una pattuglia della Polizia Locale in preda ad un forte stato di alterazione – dovuto verosimilmente all’abuso di sostanze alcooliche – e per questo motivo è stato immediatamente richiesto l’intervento del 118, anche al fine di scongiurare pericoli ed ulteriori molestie ai cittadini. Una volta giunta in ospedale, però, la donna non è riuscita a placare la propria ira e si è scagliata nei confronti del personale sanitario e della Polizia Locale, aggredendo fisicamente uno degli agenti, provocandogli lievi lesioni. Sul posto sono dunque intervenuti in supporto i Carabinieri del Radiomobile che, riportata la calma, hanno dichiarato in stato di arresto la donna. Per l’arrestata è prevista nella mattinata odierna l’udienza di convalida con rito direttissimo.