Riccione. Il Freestyle Riccione torna con due podi e tanti ottimi piazzamenti dal “Trofeo Tiezzi”

Il Freestyle Riccione torna con due podi e tanti ottimi piazzamenti dal “Trofeo Tiezzi” di Lamezia Terme, Campionato italiano per ragazzi dagli 8 agli 11 anni
Nella specialità Slide, Irene Ragusa è argento e Giulia Ugolini bronzo

Sorridenti e soddisfatti i “cuccioli” del Freestyle Riccione sono di ritorno dal Trofeo Tiezzi, il Campionato italiano di Pattinaggio Freestyle riservato ai ragazzi dagli 8 agli 11 anni, che si è svolto a Lamezia Terme.

Ad accompagnarli oltre a genitori e agli allenatori, anche Gigliola Mattei, la presidente del Pattinaggio Artistico Riccione, che ha dato vita solo pochi anni fa a questa disciplina relativamente poco conosciuta, ma sempre più apprezzata.

La squadra composta da quattro atleti del Freestyle Riccione si è misurata in quattro diverse specialità: Classic, Speed slalom, Slide e Roller cross, combattendo con concorrenti di altissimo livello in un susseguirsi estenuante di prove.

Una tre giorni intensa e faticosa non solo per il ritmo sostenuto di gara, ma anche per il caldo torrido tipico della Calabria in estate. Buonissimi i piazzamenti in generale, e addirittura eccezionali i due podi nello Slide, per Irene Ragusa (argento) e Giulia Ugolini (bronzo) al termine una sfida durata a lungo e combattuta fino allo stremo delle forze.

Il Trofeo Tiezzi rappresenta la conclusione di un anno sportivo ricco di esperienze per gli atleti giovanissimi che stanno crescendo in fretta dal punto di vista sportivo, tra allenamenti, stage con campioni internazionali, gare e trofei, super coccolati da uno staff grintoso e estremamente attivo.

Tutti i risultati

Slide: 2^ Irene Ragusa, 3^ Giulia Ugolini.
Classic: 8° Federico Mainolfi, 27^ Irene Ragusa, 29^ Giulia Ugolini, 30^ Agata Antonelli.
Roller Cross: 6^ Irene Ragusa, 7^ Giulia Ugolini, 11° Federico Mainolfi, 24^ Agata Antonelli.
Speed Slalom: 8^ Giulia Ugolini, 11° Federico Mainolfi, 17^ Agata Antonelli.