Riccione. I giovani judoka pronti ad invadere Riccione Circa 1.000 gli atleti iscritti al Grand Prix Nazionale Emilia Romagna sabato e domenica al Play Hall

Il primo successo del Grand Prix nazionale di Riccione è già arrivato. La manifestazione di Judo che si tiene sabato e domenica al Play Hall di Riccione si riconferma vincente e anzi migliora nella partecipazione rispetto agli anni precedenti, toccando quota 1.000 atleti. Il PlayHall di Riccione resta, insieme allo Stadio del Nuoto, l’arena dei più grandi eventi sportivi di spessore nazionale e internazionale che si tengono a Riccione. E nel calendario di febbraio al Play Hall Riccione, spicca il il Grand Prix Emilia Romagna Judo, che chiama in raccolta atleti da tutti gli angoli d’Italia per partecipare a due competizioni, la maggiore delle quali permetterà ai vincitori di migliorarsi nella Ranking List Nazionale.

Quasi 800 sono gli atleti Under 15 Esordienti B presenti, che si contenderanno il podio sui 7 tatami messi a disposizione per lo svolgimento del Trofeo Italia. I migliori judoka Esordienti B, approfittando dell’organizzazione ricettiva messa a disposizione del network Riccione Sport, si sono riversati sulla Riviera per questa due giorni di judo accompagnati da tecnici, familiari e supporters.

Il Trofeo Italia si svolgerà nella giornata di domenica 16 febbraio, mentre sabato 15, si cimenterà la classe Under 13, nel Grand Prix Esordienti A, con circa 200 partecipanti. L’impegno organizzativo del Comitato Regionale Emilia Romagna Judo e della Polisportiva Comunale Riccione – sezione Judo è stato ampio, nell’attesa di assistere a due splendide giornate di sport, in cui le più talentuose società d’Italia si contenderanno i titoli messi a disposizione.

Le tribune del Play Hall attendono gli sportivi per godersi lo splendido spettacolo che questi atleti saranno pronti ad offrire (ingresso gratuito).