Riccione. Gay pride: Vescovi in prima fila, Tosi non intervenuta

D piazzale Roma in viale Ceccarini: ieri è andato in scena il summer gay pride con coloratissime drag queen e bandiere. L’iniziativa dell’Arcigay Rimini e del circolo Classic Club  è stata una festa sorridente e colorata conclusa con la cena al ristorante Canasta per festeggiare i 32 anni dell’Arcigay Nazionale, che a Riccione fece le prime battaglie. Tra i presenti una rappresentanza dei genitori, il presidente nazionale Franco Grillini, il gruppo consiliare del Pd quasi al completo e William Casadei, che a Riccione ha celebrato la prima unione gay. Non partecipitato il sindaco Renata Tosi. In prima fila invece il capogruppo del Pd Sabrina Vescovi che afferma: “Questa – dice –è la psseggiata della libertà e della difesta dei diritti per una Riccione libera e accogliente con tutti”.