Riccione. (FOTOCRONACA) In migliaia sul Riccione Ice Carpet, accesi il grande albero di Natale e il Black Carpet

E’ cominciata sulle melodie del coro Le Allegre Note la festa di accensione del grande albero di Natale a firma Aldo Drudi allestito dall’azienda piemontese Peraria sul ponte del portocanale in viale Dante.

Il countdown è stato preceduto dai saluti istituzionali del sindaco Renata Tosi, dell’assessore Stefano Caldari, del Presidente di APT Servizi Liviana Zanetti e dal Ministro dell’ambiente Gianluca Galletti che non ha mancato di sottolineare il suo legame con la città.

Alle 17.00 in punto l’imponente installazione di design si è illuminata di un gioco di luci stroboscopiche sulle note di “Riccione” di The Giornalisti che hanno poi lascato il posto alla più tradizionale jingle bells eseguita dai ragazzi del coro.

A far da cornice all’accensione la suggestiva performance di luci e danze sui trampoli delle Invasioni lunari e la Saviolina ormeggiata nel portocanale vestita a festa.

Difficile oggi farsi spazio tra la folla in ogni via del centro, folla di persone ovunque, lunghe code per far visita a Babbo Natale nella casa sull’albero e per fare un giro sulla pista di ghiaccio, difficilissimo trovare parcheggio nelle vicinanze dell’Ice Carpet.

Immediatamente dopo l’accensione dell’albero è stata inaugurata la zona dedicata al colore nero, il Black Carpet di viale Gramsci, dove, a partire dal tardo pomeriggio, è partita la programmazione dei dj set a cura di Peter Pan Club e Villa delle rose.

Riccione Ice Carpet dà appuntamento domani con il primo evento di DEEJAY On Ice: ospiti i MATES insieme a Linus.