Riccione. Ex colonie e tasse non pagate: la Tosi chiede il fallimento

Forse qualcuno pensa che Tosi scherzi quando parla di ordine e pulizia. Ebbene non è così. Il sindaco è pronto a far fallire società o privati con stabili fatiscenti. Fanta politica? Il giudice ad esempio già nelle prossime settimane valuterà la richiesta di fallimento presentata dal Comune nei confronti de Le Conchiglie per circa un milione di euro in tasse mai pagate. Visto il buco, il Comune ha chiesto il fallimento presentandosi come creditore. Così da un lato il Comune potrebbe riprendere i suoi soldi, dall’altro finalmente si interviene sul degrado continuo e dilagante.