Riccione. Doveva aiutare le donne abusate ma le truffava: arrestata ex presidente di un’associazione

Finisce nei guai l’ex presidente di un’associazione senza scopo di lucro, nata contro stalking e violenza di genere che si occupa di donne abusate.  La donna di 35 anni, secondo l’accusa, intascava soldi chiesti ad amministrazioni locali e Regione Emilia-Romagna a titolo di rimborsi o di finanziamenti per progetti di aiuto sociale e psicologico per minori. Per questo è finita in manette con l’accusa di truffa, estorsione, minaccia e falso. La 35enne, che da oggi è ai domiciliari, si sarebbe proposta anche come investigatore privato. L’operazione è stata condotta dai Carabinieri di Riccione.