Riccione. Decine di cittadini stanno chiamando i carabinieri per visionare la refurtiva della banda che ha fatto razzie negli appartamenti

Numerose telefonate da ogni parte della regione. I carabinieri della Compagnia di Riccione da ieri stanno rispondendo, senza sosta, a decine e decine di chiamate. Sono i derubati della banda di albanesi che nel giro di dieci giorni hanno messo a segno almeno cento furti in appartamento: chiedono informazioni su come poter fare per vedere la refurtiva.