Riccione. Cerca una donna, trova il trans: non ci sta e viene rapinato

A processo per rapina in concorso sono finiti un trans di origine brasiliana e l’amico, un militare in servizio al Vega di Rimini. I fatti risalgono a tre anni fa. Vittima un turista quarantenne romano. Voleva passare una serata trasgressiva così ha telefonato al trans dopo avere pattuito il prezzo della prestazione, 100 euro. In realtà secondo quanto emerso, una volta arrivato nell’abitazione riccionese, si è reso conto appunto di avere a che fare con un trans ma lui era interessato ad una donna. Quando ha preso per andarsene il trans ha chiesto aiuto all’amico militare che si trovava nell’altra stanza il quale avrebbe puntato una pistola alla vittima facendosi consegnare i soldi.