Riccione. Case fantasma: a mettere sulla strada giusta di carabinieri famiglia milanese

Case vacanza fantasma: le truffe sono state messe a segno a Riccione, Cattolica, Misano, ma anche in Versilia, Salento, Calabria e altre note località turistiche. Ma i carabinieri di Riccione sono riusciti a bloccare questo giro infernale per tante famiglie bidonate nel momento in cui volevano godersi le proprie sudate vacanze. A mettere i militari sulla pista giusta ci hanno pensato che turisti milanesi arrivati a Cattolica e rimasti bidonati. Con le ricevute dei bonifici infatti è stato un gioco da ragazzi risalti ai truffatori. Denunciati così due romani, di 24 a e 27 anni, e un napoletano, di 48. Una cinquantina almeno le truffe a loro attribuite.