RICCIONE. CARLO CONTI “VOCI TENDENZIOSE SULLE NOSTRE PREFERENZE PER IL BALLOTTAGGIO”

“Voci estremamente tendenziose e ricostruzioni irreali sulle nostre preferenze per il ballottaggio. Non ci saranno inciuci, accordi sottobanco, patti per poltrone e aziende comunali”. Questa l’immediata replica di Carlo Conti, candidato sindaco di Patto Civico, sulle indiscrezioni giornalistiche che prefiguravano una convergenza sulla nomina dell’ex Vice Sindaco Luciano Tirincanti a Presidente di Geat.

“Noi andremo avanti autonomamente come Patto Civico perchè io e Fabio Ubaldi faremo i consiglieri adempiendo al mandato conferito dai nostri tanti elettori”. Alla domanda di un giornalista Conti risponde così: “Sinceramente non so se andrò a votare domenica 25 giugno”.

Salvatore Occhiuto