Riccione. Beatriz Colombo: “Comportamento Lisi imbarazzante”

Trovo imbarazzante il comportamento della vicesindaco Lisi nonché presidente per le pari-opportunità. In più di un anno la commissione si è riunita solo due volte a parlare di bazzecole. La formazione di “tavoli di lavoro”, ad esempio, come quello sulla violenza, questi tavoli sono talmente importanti che all’incontro di ieri con le associazioni che le componenti della commissione nemmeno siamo state invitate. Ovviamente presenti tutte le associazioni sinistroidi e le varie associazioni di mariti o amici di amici a cui vanno gli incarichi. “Perché Rimini é una comunità ” direi per pochi dal momento che per esempio Unicef non è nemmeno stata invitata come altre associazioni. Significa forse che la violenza sui bambini per la Lisi vale meno di altre tematiche trattate da altre associazioni? Io ho visto un incontro di simpatizzanti di parte, per appropriarsi della lotta alla violenza sulle donne a modo loro, senza un contraddittorio, senza un confronto per rendere Rimini più sicura a chiacchiere. Infatti si vedono i risultati! Farebbero bene a tenere conto anche della minoranza e delle nostre proposte concrete.  Resto in attesa di un incontro concreto. Se questo non dovesse avvenire, chiedo lo scioglimento della commissione, che esisterebbe solo per pura forma ma che nella sostanza non produce nulla e non è tenuta minimamente in considerazione.

Beatriz Colombo consigliera pari opportunità per Fratelli d’Italia e delegata provinciale dipartimento tutela vittime