Riccione. Attenzione al caldo torrido: ci sono i primi ricoveri di anziani

Già dieci ricoverati nei Pronto soccorsi per malori da caldo. A farne le spese soprattutto anziani tra chi camminava per strada e in riva al mare nelle ore più calde. Al momento fortunatamente nessun fatto tragico ma l’attenzione deve rimanere alta soprattutto nei prossimi giorni quando le temperature sono destinate ad alzarsi nuovamente. Tanto che  l’Ausl sta monitorando oltre mille anziani residenti nella provincia di Rimini ritenuti a rischio in quanto soli o con parenti non vicini per ragioni di lavoro. Qualora si renda necessario un intervento di natura sanitaria o sociale e per maggiori informazioni o richieste di intervento, è possibile contattare il Nucleo Fragilità telefono 0541/1490572, mail:emergenzacaldo@coopcad.it