Riccione. Assicurazioni false, clienti truffati on line

Purtroppo è successo di nuovo.
Ieri in un controllo stradale abbiamo fermato un’autovettura, che dai nostri sistemi informatici risultava sprovvista di copertura assicurativa.
Il conducente ci mostrava un duplicato di una polizza assicurativa, dicendoci di avere stipulato poco tempo prima un contratto online attraverso un’assicurazione trovata su un famoso sito internet.
Ha scoperto purtroppo solo nel momento del nostro controllo, di essere stato vittima di una frode e che quanto stringeva tra le mani non aveva alcun valore.
Il nostro lavoro ora è quello di risalire all’identità del malvivente che lo ha raggirato.
Quello che invece chiediamo a voi è di non fidarvi di chi vi offre polizze assicurative, servizi, viaggi o merce a prezzi eccessivamente allettanti, soprattutto online.
Se fate acquisti usate metodi di pagamento sicuri come i bonifici bancari e, ancora meglio, il pagamento attraverso piattaforme che tracciano le transazioni di denaro.
Ricordatevi inoltre che per un truffatore le nostre informazioni possono essere molto preziose. Fornite i vostri dati come ad esempio le coordinate bancarie, codici Iban, date di nascita, codici fiscali, documenti d’identità dunque solo a persone di cui potete fidarvi e mai agli sconosciuti.
Ricordate inoltre che per chi fa della frode il suo mestiere è sufficiente il solo numero della nostra carta di credito per clonarla.

Qui potete trovare l’elenco dei siti web di intermediazione assicurativa irregolari pubblicato da IVASS, Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni ?? http://bit.ly/34h0E1k

Se avete dubbi o se avete bisogno di noi contattateci al numero ?0541649444.

Occhio alle truffe #noicisiamo

Polizia Locale di Riccione, Misano Adriatico e Coriano