Riccione. Arresti per stupri, l’Amministrazione ringrazia forze dell’ordine e inquirenti

Rapide ed efficaci le indagini che hanno portato agli arresti delle quattro belve ritenute responsabili dei feroci fatti avvenuti a Rimini settimana scorsa . L’amministrazione comunale di Riccione, a nome di tutti i cittadini, ringrazia il questore Maurizio Improta, la polizia, la procura e gli inquirenti per i brillanti risultati conseguiti. L’amministrazione ha seguito fin dalle prime notizie delle feroci aggressioni, la vicenda in tutta la sua drammaticità. Sapere che ogni componente del branco è stato assicurato alla giustizia rappresenta una grande vittoria per la sicurezza di chi vive la nostra terra. Adesso però la priorità sia una. Che queste persone paghino, senza sconto alcuno, per il male indelebile che hanno inferto alle tre vittime. Che paghino per l’atrocità del crimine commesso, che paghino senza riduzioni o incertezze di pena.

Comune di Riccione