Riccione. Arrestati i maghi dei furti di Mercedes

I carabinieri della Compagnia di Riccione hanno arrestato due individui, entrambi ucraini di 32 e 40 anni, specializzati nel furto di auto di lusso. Ad essere prese di mira erano esclusivamente delle Mercedes. Il modus operandi dell’ingegnere elettronico – il più giovane dei due – era quello di individuare le auto da rubare e, attraverso una centralina elettronica, ricreare la chiave di accensione dei veicoli in sosta. Una volta individuato l’obiettivo, lo apriva senza problemi e lo trasferiva nel suo garage per effettuare le modifiche necessarie e trasferire i veicoli all’estero.