Riccione. Arrestate 5 donne accusate di 23 furti

Cinque donne, tra i 19 e i 50 anni, sono accusate di aver messo a segno 23 furti tra Urbino, il Montefeltro e la Romagna. I carabinieri di Urbino, coadiuvati dai colleghi della Compagnia di Riccione, hanno così eseguito 5 ordinanze di misura cautelare, di cui quattro agli arresti domiciliari e una dell’obbligo di dimora, nei confronti di una banda composta da sole donne di origine rom. I militari sono andati a prelevare le donne nel loro campo nomadi, a Mulazzano, frazione di Coriano.