Riccione. ALL’ORDINE DEL GIORNO DEL PROSSIMO CONSIGLIO COMUNALE IL NUOVO REGOLAMENTO DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA E MISSIONE

Andrà in discussione nella prossima seduta del Consiglio comunale, prevista per il 20 dicembre, l’aggiornamento del regolamento delle spese di rappresentanza e di missione.

“Il regolamento attuale è datato 2002 – dichiara l’assessore agli affari generali Andrea Dionigi Palazzi – e da quel momento sono intervenuti in materia aggiornamenti normativi e pronunce giurisprudenziali. Si tratta dunque di un adeguamento alle previsioni di legge che formalizza quello che nella prassi questa giunta ha sempre applicato”.

In particolare il nuovo regolamento fa riferimento alle spese di rappresentanza, prevedendo che siano ammesse esclusivamente quelle relative alla promozione della città, e dichiarando non ammissibili regalie e omaggi di questo genere.

“Il nuovo regolamento dettaglia precisamente le spese ammissibili e non ammissibili – prosegue Dionigi Palazzi – ma, ribadisco, mettiamo nero su bianco quello che quotidianamente pratichiamo, limitandone la previsione ai casi strettamente legati alle funzioni istituzionali e di proiezione esterna delle attività dell’ente”.

Una particolarità che viene inoltre introdotta fa riferimento all’utilizzo dell’auto propria da parte degli amministratori per cui non è più previsto il rimborso della spesa sostenuta attraverso il conteggio del chilometraggio e dell’eventuale pedaggio, ma si rimborsa un importo pari a quello che si sarebbe sostenuto utilizzando il mezzo pubblico.