PALERMO. DOPPIO OLTRAGGIO A GIOVANNI FALCONE DECAPITATA STATUA E BRUCIATA IMMAGINE

Doppio oltraggio a Giovanni Falcone a Palermo. La statua davanti alla scuola del quartiere Zen è stata decapitata, invece bruciata un’immagine vicino ai cancelli della scuola “Alcide De Gasperi”. Un atto vandalico esecrabile condannato da un tweet del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni “Una stupida esibizione di vigliaccheria”.

Salvatore Occhiuto