Misano. Si chiude il Piano Festival: il mondo salverà la Bellezza?

COMUNICATO STAMPA

IL MISANO PIANO FESTIVAL SI CONCLUDE…IN BELLEZZA

Sarà nella Sala dei ricevimenti del Ristorante Il Mulino l’appuntamento che chiuderà il cartellone 2019 del Misano Piano Festival: grazie alla collaborazione con la Biblioteca Comunale di Misano, dopo il ciclo di conferenze tenutosi nel mese di luglio nell’ambito de La Biblioteca Illuminata, verrà toccato per la quarta volta il tema della Bellezza quale interrogativo rivolto al Futuro che è di tutti noi.

Il mondo salverà la Bellezza?
“A questa domanda, che è anche titolo del concerto dell’8 agosto ci sentiamo di rispondere affermativamente, con la forza della Speranza e l’energia morale dell’Impegno, unendoci all’anelito esistenziale di ogni uomo” ribadiscono gli organizzatori, l’Associazione Artistico Musicale Amintore Galli, orgogliosi dei successi degli scorsi appuntamenti, momenti di alto livello musicale acclamati dal pubblico ed apprezzati dalla critica.

Per l’ultimo dei sei concerti in cartellone si è scelto di abbinare una degustazione enogastronomica a quella musicale di stili e sonorità: la voce narrante di Silvio Castiglioni e la fisarmonica di Alexei Manyk scenderanno al fianco del pianoforte di Francesco Melani, dando vita ad un racconto in musica sulle note di artisti del calibro di Bach, Piazzolla e Podgorny.

Un insolito duo cameristico, che unisce due tastiere diverse, quella della fisarmonica e quella del pianoforte, e che intreccia i suoni alle parole per concludere la serie di successi di questa ventisettesima edizione della manifestazione.
Costo € 15. Prenotazioni telefoniche allo IAT 0541615520