Misano. Protagonisti i principali Consorzi Nazionali per il riciclo e il recupero degli imballaggi

Il Gran Premio San Marino e Riviera di Rimini si «differenzia» nella solidarietà:

5mila euro donati all’Associazione Papa Giovanni XXIII

grazie ai Consorzi Nazionali della raccolta differenziata

 

L’iniziativa solidale promossa all’interno del programma di sostenibilità

KiSS Misano-Keep it Shiny and Sustainable. Protagonisti i principali

Consorzi Nazionali per il riciclo e il recupero degli imballaggi.

La consegna dei fondi oggi a Rimini nell’ambito di Ecomondo

 

Rimini, 9 novembre 2017 – Oggi a Rimini i principali Consorzi Nazionali per il riciclo e il recupero degli imballaggi hanno devoluto un contributo di 5mila euro a favore dell’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII. Il contributo deriva dall’attività di raccolta differenziata che ha avuto luogo durante KiSS Misano-Keep it Shiny and Sustainable, il programma di sostenibilità ambientale e sociale promosso per il secondo anno consecutivo da Misano World Circuit in occasione del Gran Premio Tribul Mastercard di San Marino e della Riviera di Rimini disputato a settembre sul tracciato romagnolo intitolato a Marco Simoncelli.

 

I Consorzi Nazionali CiAl (alluminio), Comieco (carta e cartone), Corepla (plastica), CoReVe (vetro), Ricrea (acciaio) sono stati partner istituzionali del programmma KiSS Misano. L’iniziativa di raccolta fondi era collegata alla raccolta differenziata per stimolare spettatori e fans a differenziare correttamente i rifiuti.

 

I cinque Consorzi hanno contribuito in parti uguali, ciascuno con mille euro. I fondi sono stati consegnati oggi, 9 novembre 2017, a Rimini, nell’ambito della 21a edizione di Ecomondo, Fiera Internazionale del Recupero di Materia ed Energia e dello Sviluppo Sostenibile (7-10 novembre, Rimini Fiera). I fondi sono stati consegnati nelle mani di Stefano Vitali dell’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, alla presenza di Andrea Albani, Managing Director di Misano World Circuit, di Giovanni B. Fallone, Infrastructure & EHS Director di Ducati in rappresentanza dei Team Supporter, di Luca Guzzabocca, General Manager di Right Hub (società B Corp specializzata in progetti di sostenibilità sociale e ambientale per grandi eventi sportivi, che progetta e coordina la realizzazione di KiSS Misano), e dei rappresentanti dei Consorzi Nazionali.

 

I fondi donati andranno a supporto delle attività dell’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, l’ente non profit fondato nel 1968 a Rimini da Don Oreste Benzi, impegnato nel contrasto all’emarginazione e alla povertà attraverso l’accoglienza e l’assistenza a persone e famiglie bisognose.

 

Stefano Vitali dell’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII ha dichiarato: «Ringraziamo davvero tutti di cuore. Il Circuito di Misano per averci scelto come partner sociale, Right Hub per il supporto fornito e la grande professionalità dimostrata. I Consorzi e i Team per il contributo concreto. Siamo orgogliosi del cammino fatto insieme che ha dato grandi risultati non solo dal punto di vista economico, ma anche per la visibilità garantita ai nostri progetti a favore delle categorie sociali più svantaggiate. Avere il coraggio oggi di parlare degli ultimi, dei più poveri, è un atto di grande responsabilità. A tutti coloro che si sono prodigati in questa avventura portiamo quindi idealmente l’abbraccio dei bambini che seguiamo ogni giorno in Italia ed in 40 paesi del mondo».

 

Andrea Albani, Managing Director di Misano World Circuit, ha dichiarato: «I risultati e l’esperienza maturata ci convincono sempre più che il Programma KiSS sia un modello da seguire per l’intero sistema motorsport. I valori che trasmette generano la cultura dell’attenzione al prossimo, all’ambiente che abbiamo intorno e a delle responsabilità precise. Grazie di cuore a tutti i partner che credono in questo programma, utile a noi tutti e soprattutto alle prossime generazioni».

 

Luca Guzzabocca, General Manager di Right Hub, ha dichiarato: «Il nostro grazie va ai Consorzi e al Circuito di Misano, ai Team, ma anche a tutti gli spettatori e fans che hanno partecipato al Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. Credo che il fatto di aver collegato la raccolta fondi alla raccolta differenziata effettuata nei giorni del Gran Premio, abbia responsabilizzato tutti. E sia stato di grande stimolo per dare quel qualcosa in più che oggi ci permette di offrire un sostegno concreto alle attività di altissimo valore sociale dell’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII».

 

IL CONTRIBUTO DELL’ASTA DI BENEFICENZA SU CHARITYSTARS

Le iniziative solidali di KiSS Misano sono proseguite anche oltre il week-end del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini (8-10 settembre 2017). In particolare, come già nel 2016, è stata realizzata un’asta di beneficenza sulla piattaforma online CharityStars. All’asta sono stati battuti circa 50 cimeli e oggetti firmati, donati durante il Gran Premio dai Team e dai piloti di MotoGP, Moto2 e Moto3, fra i quali: il vetro del cupolino della moto Ducati Desmosedici, utilizzato e autografato dal pilota Andrea Dovizioso proprio in occasione del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, e gli handy-banner ufficiali di KiSS Misano con i quali tanti piloti della MotoGP e personaggi famosi si sono fatti ritrarre nei giorni del Gran Premio per contribuire a diffondere il messaggio della sostenibilità sociale e ambientale. L’asta fino ad ora ha permesso di raccogliere 3.350 euro che sono stati anch’essi consegnati oggi all’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII. Altri oggetti verranno messi in asta nelle prossime settimane.

 

IL «NETWORK» DI KISS MISANO

KiSS Misano è stato promosso da Misano World Circuit e FIM (Federazione Internazionale di Motociclismo), in collaborazione con Dorna (la società che gestisce il settore commerciale del motomondiale) e IRTA (International Road Racing Teams Association). KiSS Misano è uno dei KiSS Programme promossi dalla FIM nei circuiti motoristici internazionali nell’ambito del più vasto programma FIM Ride Green (che nel 2017 ha compiuto 25 anni) con l’obiettivo di sensibilizzare gli spettatori sui temi di sostenibilità.

 

Ha sostenuto le iniziative di KiSS Misano un vasto network di soggetti:

Team supporter: Ducati Team, Gresini Racing, LCR Honda Team, Peugeot Motocycles Saxoprint, Reale Avintia Racing, SKY Racing Team VR46, Speed Up Racing, Team Suzuki Ecstar, Tech3 Racing, Yamaha Motor Racing.

Aziende supporter: Initial Italia, Lyreco Italia, Nexive, Saint-Gobain Gyproc, Viscolube.

Partner istituzionali sono i principali Consorzi Nazionali per il riciclo e il recupero degli imballaggi: CiAl (alluminio), Comieco (carta e cartone), Corepla (plastica), CoReVe (vetro), Ricrea (acciaio).

Partner tecnici: Airbank, Cartonspecialist (Biopap®), Eco.Energia (Olly®), Grafinvest Ecotipografia, Gruppo HERA, VAN4YOU Noleggio Furgoni.

Partner non profit per le iniziative sociali: Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Marco Simoncelli Fondazione, Fondazione Banco Alimentare Onlus.

Il Gran Premio Tribul Mastercard San Marino Riviera di Rimini 2017 è promosso da Misano World Circuit, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Rimini e Repubblica di San Marino. 3