Misano. PRESENTATI I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELLA MARINA DI PORTOVERDE

Nella suggestiva cornice di Portoverde si è svolta la presentazione dei lavori di riqualificazione della vecchia darsena.

A fare gli onori di casa, il presidente della “Portoverde SPA” Lorenzo Spadini, affiancato per l’occasione dai progettisti dei lavori di restyling e cioè l’Architetto Franco Roberti e l’Ingegnere Piero Piccioni.

Alla cerimonia sono intervenuti il Sindaco di Misano Stefano Giannini e il Vice Sindaco Fabrizio Piccioni. A sottolineare la valenza e la qualità dei lavori, sono stati due ospiti d’eccezione, l’Ambasciatore di Slovenia in Italia Bodgan Benko, presente in via privata e Roberto Perocchio, presidente di Assomarinas e chairman di Icomia (International council of marine industry associations).

Ricordiamo che Portoverde è stato il primo Porto Turistico privato a nascere in Italia essendo stato inaugurato nel 1963.

Tra le principali azioni di riqualificazione quella senza dubbio più importante è legata alla demolizione dei pontili fissi sostituiti con moderni pontili galleggianti dotati di Finger (sistema di ormeggio) che ha il vantaggio di mantenere sempre a livello l’imbarcazione in base all’oscillazione delle maree.

Da quest’anno Portoverde è inoltre il primo Marina Resort in Italia ad essersi dotato di tre imbarcazioni per la locazione ormeggiate direttamente in Marina. Realizzate dall’azienda “3 Maran” rappresentano l’eccellenza nel campo e hanno l’obiettivo di migliorare l’appeal turistico di Portoverde e di conseguenza di Misano verso un target turistico alto rappresentando l’alternativa italiana alle house boat di Parigi o Amsterdam.

“Desideriamo e crediamo che Portoverde rappresenti per Misano un fiore all’occhiello per la valorizzazione della sua destinazione – ha spiegato Lorenzo Spadini -. Puntiamo ogni anno ad accrescere qualitativamente l’appeal della Marina Resort potenziando e riqualificando la qualità dell’offerta portuale, da ultimo con i nuovi pontili galleggianti, e la ricettività turistica in tutti i suoi aspetti: gestiamo infatti in forma imprenditoriale oltre 60 appartamenti, molti di categoria lusso, e con le 3 nuove houseboat, novità in Italia, vogliamo fornire una risposta originale al turista che vuole fare una vacanza esperienziale in un porto turistico elegante che sta recuperando vivacità come Portoverde”.

“Come Amministrazione Comunale desidero fare un plauso alla Portoverde Marina Resort– ha detto il Sindaco di Misano Stefano Giannini – La scelta di trasformare appartamenti originariamente destinati alla vendita ma di fatto utilizzati quale struttura ricettiva come appartamenti ad uso turistico ritengo sia vincente e i continui investimenti che ogni anno vengono effettuati in collaborazione tra Comune e Portoverde Spa devono spingerci a potenziare ulteriormente quel sistema virtuoso che ci ha legato negli ultimi anni. La prossima scommessa sarà il collegamento del lungomare per il quale abbiamo appena concluso la fase della progettazione partecipata. Dal punto di vista delle novità ricettive le houseboats rappresentano una location unica a livello nazionale che contribuisce in modo originale a valorizzare l’offerta della Destinazione Romagna”.