Misano. La polizia sequestra un chilo di cocaina dopo spettacolare inseguimento in autostrada

Nascondeva un chilo di droga nello zainetto, cocaina purissima che sul mercato avrebbe fruttato fino a 800 mila euro, ma è stato intercettato ed arrestato dalla polizia di Stato di Rimini dopo un inseguimento in autostrada. È successo nella notte tra giovedì e venerdì quando una volante ha intercettato in autostrada quella che era stata segnalata come vettura sospetta. I sospetti sono stati fermati dopo un inseguimento al casello A14 di Cattolica. Mentre i poliziotti stavano identificando gli occupanti, uno di questi ha aperto la portiera e ha tentato la fuga con addosso uno zainetto. Bloccato e perquisito, nella sacca gli agenti hanno trovato un chilo di cocaina. Il giovane, di origine sudamericana ma residente a Misano Adriatico, è stato arrestato e si trova in carcere a Rimini. A casa sua la polizia ha poi trovato anche dell’olio di hashish.