Misano. Il Vice Sindaco Fabrizio Piccioni: “Grazie alla nuova illuminazione a LED avremo un’importante riqualificazione estetica della città”

Misano Adriatico si illumina di Led: nelle prossime settimane inizierà l’esecuzione del progetto per la riqualificazione degli impianti di illuminazione pubblica dell’intero comune che porterà ad intervenire sulla quasi totalità degli impianti esistenti (il 95,6%): ben 5.104 su 5.334, oltre a tutte le Lanterne semaforiche.

Il Comune di Misano Adriatico ha aggiudicato ad Hera Luce, mediante una gara europea di project financing, l’appalto di concessione dei lavori di riqualificazione e adeguamento normativo e della gestione degli impianti di pubblica illuminazione e semaforici, mediante appunto l’applicazione della tecnologia LED.

Un investimento da 4.100.000 € da realizzare in un anno che porterà ad un risparmio di €.157.000 del canone annuo della gestione (dagli attuali € 844.000 a € 687.000).

Il sistema LED garantirà un efficientamento energetico in grado di portare ad una riduzione dei consumi annui di energia di circa 2 milioni di megawatt, pari al 75%: dagli attuali 2,701 MWh a 716 MWh, con un conseguente risparmio di CO2 in atmosfera di ben 800 ton/anno.

Hera Luce fornirà inoltre il 100% di energia sostenibile prodotta da fonti rinnovabili (certificazione GO).

Il progetto di riqualificazione degli impianti di illuminazione pubblica è in linea con la Strategia Europea per una crescita sostenibile, cui il Comune di Misano ha aderito.

La sostituzione dei corpi illuminanti coinvolgerà anche il “Palo Misano”, il punto luce caratteristico del capoluogo e della zona mare, ormai superato, che sarà sostituito con il nuovo impianto “Neri Lang Misano”: prodotto dalla ditta Neri Spa, è stato presentato alla Fiera Light+Building 2018 di Francoforte, dove ha vinto il German Design Award 2019 nella categoria lighting.

Il Vice Sindaco Fabrizio Piccioni: “Grazie alla nuova illuminazione a LED avremo un’importante riqualificazione estetica della città, un importante risparmio economico, meno inquinamento luminoso e soprattutto un beneficio ambientale enorme in termini di emissioni in atmosfera, conformemente agli impegni del Patto europeo dei Sindaci per l’energia sostenibile e l’ambiente, sottoscritto dal nostro Comune alcuni anni fa. Questo intervento sull’impianto di illuminazione pubblica del Comune, che è nettamente il più importante consumatore di energia di Misano, rientra nella strategia ambientale perseguita dall’amministrazione che contestualmente vede l’adeguamento energetico del Palazzetto dello sport, l’incremento all’80% della raccolta differenziata, la realizzazione in corso di ulteriori piste ciclabili”