Misano. Furto pluriaggravato: preso grazie alle tracce di sangue lasciate e ai Ris

H.L., originario di Piove di Sacco (PD), classe ’78, è stato deferito in stato di libertà, per il reato di furto pluriaggravato, dai Carabinieri della Stazione di Misano Adriatico. L’uomo, identificato grazie al contributo dei Carabinieri del RIS di Parma, aveva messo a segno, lo scorso settembre, il furto di alcuni monili e banconote, circa 60,00 euro, dopo aver infranto il vetro dello sportello anteriore di un’autovettura Renault Clio parcheggiata sulla pubblica via a Misano. Durante il colpo, però, l’uomo si era ferito lasciando sull’autovettura alcune tracce ematiche che si sono rivelate fatali.