Misano. Fino al 24 settembre vietato chiudere le attività. Multe salate per chi non ottempera

Il sindaco di Misano non ci sta e vieta alle attività di chiudere. Chi lo farà si beccherà una sanzione da 100 a 600 euro. A Misano l’estate non si è chiusa con la MotoGp. In municipio ne sono talmente convinti che il sindaco ha emanato una ordinanza in cui obbliga le attività a rimanere aperte o in alternativa “mantenere accese le luci di cortesia nelle vetrine dei negozi, pubblici esercizi, strutture ricettive” oltre al divieto di montare paratie in tutta la zona mare. L’ordinanza ha valore fino al 24 settembre.