Misano. Bagnino arrestato e droga: emergono nuovi elementi

Una pistola scacciacani modello 7.65 e cinquanta proiettili. Nell’abitazione di Marco Angelini, 44 anni, bagnino durante la stagione estiva a Misano, i carabinieri della Tenenza di Cattolica hanno trovato pure la droga: 165 grammi di cocaina, alcuni grammi di marijuana, oltre al bilancino di precisione. Inoltre un’ingente quantità di denaro in contante: la bellezza di 13mila euro, suddivisi in banconote da cinquanta, venti e cento euro. L’arresto di Angelini è stato convalidato dal gip, Vinicio Cantarini e il 43enne difeso dall’avvocato Giovanna Ollà, resterà in carcere.