Misano Adriatico. La famiglia di Nicky Hayden chiede i danni al 30enne che lo ha investito e ucciso

I famigliari di Nicky Hayden chiedono il risarcimento al ragazzo morcianese che guidava l’auto che l’ha travolto, uccidendolo. La lettera con la richiesta danni è arrivata direttamente al giovane, alcuni giorni fa. Altra tegola sul giovane, che già si trova sul registro degli indagati per omicidio stradale. Determinante per l’inchiesta sulla morte di Nicky Hayden saranno gli esiti della perizia che la Procura di Rimini ha affidato a Orlando Omicini.  A quanto parrebbe ormai assodato comunque il pilota americano, in sella alla sua bici da corsa, non avrebbe dato la precedenza all’incrocio fra le vie Ca’ Raffaelli e Tavoleto. Hayden avrebbe tirato dritto e il trentenne di Morciano, che percorreva via Tavoleto alla guida della Peugeot, non è riuscito a evitare l’impatto.