Coriano. WEFREE 2018 SAN PATRIGNANO Il saluto del Sindaco di Coriano Domenica Spinelli

WEFREE 2018 SAN PATRIGNANO

Il saluto del Sindaco di Coriano Domenica Spinelli

Nel 40° anniversario della nascita della Comunità è un onore per me dare il benvenuto al Ministro Fontana, alle autorità civili e militari, alle istituzioni , agli ospiti e agli insegnanti cha hanno la grande responsabilità di educare i nostri figli alla vita.

Ed un grande abbraccio a tutti i ragazzi presenti e non presenti, con l’invito e la sfida a non sciupare la vita.

Vorrei ricordare l’impegno che Vincenzo prese 40 anni fa a difesa della vita dei giovani, impegno che tutti i volontari e i responsabili della comunità portano avanti senza arretrare di un passo rispetto al tema centrale: “Salvare vite umane”.

I dati parlano chiaro 26’000 ragazzi e ragazze in questi 40 anni salvati dalla Comunità.

Un grazie alla famiglia Moratti ed un pensiero affettuoso a Giammarco Moratti che ha scelto Coriano come luogo per il suo riposo eterno.

Voglio condividere con voi una riflessione, ieri ho partecipato alla conferenza stampa tenutasi dal prof. Serpelloni e sono ancor più  preoccupata per gli effetti che le droghe leggere possono avere.

Invito tutti a prendere visione di questo studio a confrontarsi con chi di competenza. Condivido le preoccupazioni scientifiche e quelle di A.Tinelli : <<chi semina cannabis raccoglie eroina>>.

Lancio la sfida al Ministro, facciamo prevenzione attraverso le scuole e investiamo di più per tener alta l’attenzione sulla percezione del rischio, io porterò a conoscenza dei ragazzi e delle famiglie di Coriano questo studio.

Ringrazio il prof. Paolo Ippolito per la testimonianza vera che ha portato , solo lasciando le posizioni ideologiche ed entrando nel merito delle cose riusciremo, insieme, a dire sì alla vita e no alle droghe.

Da sempre sono contraria come donna, come mamma e come istituzione alla legalizzazione delle droghe e sono felice di essere stata presente ieri, perché la mia scelta, qualche anno fa, di dare indirizzo preciso agli uffici di negare l’apertura dei negozi di cannabis sul territorio, è una scelta di contenuto e di vita, oggi supportata da un parere del consiglio superiore di sanità e dallo studio del prof. Serpelloni.

Coriano 11 ottobre 2018