Coriano. Visita a Coriano del Prefetto di Rimini dottoressa Alessandra Camporota

Il Comune di Coriano ha accolto ieri il Prefetto di Rimini dottoressa Alessandra Camporota in visita istituzionale.

La presentazione è partita da Casa Betania ed è proseguita con la Unità Educativa Sperimentale presso la Scuola Favini e a seguire la visita  alla galleria dedicata a Marco Simoncelli.

 

Il modo migliore per far conoscere una città è quello di far visitare i luoghi dove il sociale è un impegno concreto e quotidiano.

Fieri di quello che siamo e attenti a quello che vogliamo costruire abbiamo così scelto di presentare Coriano attraverso alcune delle sue eccellenze nel sociale.

 

Presso la Sala della Giunta del Comune di Coriano si è svolto l’incontro istituzionale del Prefetto con tutto il Consiglio Comunale. Abbiamo condiviso con la dottoressa Camporota le difficoltà che gravano oggi sulle amministrazioni locali, in particolar modo il numero sempre più ridotto di dipendenti e le risorse esigue sulle quali i bilanci possono contare.

 

Il Prefetto, che non ha mancato di sollecitare ed ascoltare anche le istanze provenienti dei consiglieri di opposizione, ha ringraziato l’amministrazione per l’invito rivoltole e per l’accoglienza ricevuta sottolineando che le realtà locali visitate – interpellano profondamente su come possano trovare accoglienza umana le vulnerabilità – rappresentano il segno di una particolare e non comune sensibilità che si estende anche alla cura e alla tutela dell’ambiente e alla valorizzazione delle risorse agricole ed enogastronomiche. A queste ultime il Prefetto ha promesso di dedicare un secondo incontro che comprenderà anche la visita alla comunità di San Patrignano.

 

Dopo la visita alla locale stazione dei Carabinieri, ai quali va la massima gratitudine dell’Amministrazione e di tutti i corianesi per il lavoro che giornalmente svolge per garantire la sicurezza del territorio, la mattinata si è poi conclusa a Monte Tauro dove la Piccola famiglia dell’Assunta ha la comunità principale che ospita persone di ogni età con gravi disabilità e delle quali si prendono cura religiosi e laici in un clima di serena accoglienza e reciproco aiuto.

 

Domenica Spinelli (sindaco): “Questa è la Coriano che sento fortemente nel cuore e che noi corianesi amiamo. Non è certo l’unico aspetto che ci caratterizza ma è quello sicuramente per cui essere sindaco di questo territorio più mi da soddisfazioni. Un grazie di Cuore alla dottoressa Camporota per la disponibilità dimostrata in questa giornata speciale.”