Coriano. Un altro tassello al piano per la sicurezza

In data 27 giugno 2018 è stato approvato in Consiglio Comunale il regolamento per l’installazione dei sistemi di videosorveglianza  sul nostro territorio comunale  in base a quanto previsto dalla legge 38/2009.

Il tema “sicurezza urbana” è già da tempo  attenzionato   e previsto tra i compiti  ed i servizi istituzionali che questa   Amministrazione sta portando avanti sin dal primo mandato, a salvaguardia della tutela di tutta la  popolazione, con maggior attenzione  alle  fasce deboli.

Tramite il progetto di videosorveglianza,  che  vedrà la luce entro  brevissimo  l’installazione di  telecamere in alcune aree del capoluogo, si inizia un percorso che  intendiamo estendere, in base alle singole esigenze, anche alle altre aree del territorio comunale,  notoriamente  vasto  ed articolato.

Controllo,  prevenzione e repressione di atti vandalici ed atti illeciti, abbandono dei rifiuti,  tutela dell’ordine pubblico e del decoro,  risulteranno  facilitati dall’installazione delle apparecchiature di videosorveglianza.

Gianluca Ugolini (vicesindaco): “Queste azioni,  in sinergia con il lavoro svolto quotidianamente dalle forze dell’ordine  e con le quali sono stati già effettuati alcuni tavoli tecnici di confronto, siamo sicuri andrà a migliorare il livello di sicurezza urbana. Tecnicamente il Consiglio Comunale demanda alla Giunta, l’onere di procedere all’individuazione di tutti gli interventi e le azioni da mettere in campo, col le prossime deliberazioni di giunta verrà delineato il piano operativo e il programma definitivo di istallazione delle apparecchiature.”