Coriano. GRAN FINALE cOR.TE INN JAZZ CON LUCA DI LUZIO BLUE(S) ROOM TRIO FEAT. MAX IONATA

GRAN FINALE cOR.TE INN JAZZ CON LUCA DI LUZIO
BLUE(S) ROOM TRIO FEAT.
MAX IONATA

Venerdì 23 febbraio (ore 21,15) al Teatro CorTe di Coriano la serata conclusiva CorTe INN Jazz 2018. Finale a tutte stelle con Luca di Luzio Blue(s) Room Trio feat. Max Ionata. On stage il progetto dell’eclettico chitarrista pugliese Luca di Luzio che assieme a Sam Gambarini all’organo Hammond e Max Ferri alla batteria riporta in auge il suono energico dei mitici organ trio anni ’60. A rendere ancora più potente e intrigante il suono della consolidata formazione l’ospite speciale Max Ionata, tra i maggiori sassofonisti italiani della scena jazz internazionale contemporanea. Insieme per un live dal sound tipicamente bluesy, di facile ascolto e grande impatto grazie a esclusivi arrangiamenti di classici dal songbook americano di grandi compositori a stelle e strisce come Gershwin, Ellington, Berlin e Van Heusen.

Venerdì 23 febbraio, alle ore 21,15, al Teatro CorTe di Coriano serata conclusiva CorTe INN Jazz in compagnia di Luca di Luzio Blue(s) Room Trio feat. Max Ionata. Finale a tutte stelle per la rassegna musicale dedicata all’interplay e all’improvvisazione grazie alla presenza del chitarrista pugliese Luca di Luzio che, appena rientrato dagli Stati Uniti dove ha partecipato al celebre NAMM Show, il più importante evento del music business internazionale, ospita sul palco Max Ionata, tra i maggiori sassofonisti italiani della scena jazz contemporanea.

Il Blue(s) Room Trio è l’energica formazione che Luca di Luzio – chitarrista dalla formazione eclettica e dallo stile versatile che suona l’elettrica, l’acustica, la classica e spazia dagli standard alla bossa nova fino al funky, passando per il fusion e il blues – ha consolidando negli anni sulla scena musicale italiana assieme all’hammondista Sam Gambarini e al batterista Max Ferri. Il repertorio del gruppo trae ispirazione dal sound dei mitici organ trio anni ’60 rinvigorito da artisti quali Grant Green, Kenny Burrell, Jimmy Smith e Jack McDuff, alternando brani della tradizione afroamericana a pezzi contemporanei sapientemente arrangiati dall’estro del band leader.
A rendere ancora più potente e intrigante il suono della formazione l’ospite speciale Max Ionata, sassofonista che in pochi anni ha conquistato l’approvazione di critica e pubblico riscuotendo grandi successi in Italia e all’estero. Vincitore di numerosi riconoscimenti internazionali (Premio Massimo Urbani, Concorso Baronissi, Tramplin Jazz D’Avignon, Jazzit Awards…) è stato celebrato dalla rivista giapponese Jazzlife come “uno di quei sassofonisti che hanno aperto una nuova frontiera nel jazz“.
Per il live CorTe INN Jazz la formazione ha in serbo un sound tipicamente bluesy caratterizzato da arrangiamenti originali realizzati su misura per un concerto di facile ascolto e grande impatto, dedicato ai grandi compositori americani come Gershwin, Ellington, Berlin e Van Heusen.

Ingresso: Platea € 15, Galleria € 12
Riduzione di € 2 sui biglietti interi per under 25, over 65, soci Arci, youngERcard
Info e prenotazioni: CorTe tel 329/9461660 – 0541/658667
Prevendita on line: liveticket.it/teatrocortecoriano
Apertura biglietteria nel giorno di spettacolo: ore 17,30
corianoteatro.it FB Teatro Corte Coriano TW @teatrocorte