Coriano. Enpa sarà parte civile nel procedimento della barbara uccisione del lupo

“Se le due persone denunciate dai carabinieri per l’uccisione di un lupo a Coriano dovessero essere rinviate a giudizio – scrive Enpa – parteciperemo al procedimento in qualità di parte civile. Ringraziamo di cuore – prosegue la presidente nazionale Enpa, Carla Rocchi – l’Arma dei carabinieri per lo straordinario impegno e la grande efficienza con cui ha condotto le indagini, arrivando alla svolta di oggi. In particolar modo ringraziamo il colonnello e comandante del carabinieri della Forestale, Aldo Terzi, e i suoi uomini”.