Coriano. Domani sciopero alla Petroltecnica

Domani sciopero alla Petroltecnica. Clima rovente tra sindacati e azienda che ha portato alla rottura delle trattative dopo un paio di mesi di faccia a faccia tra Petroltecnica e Fim, Fiom, Uilm ed Rsu, in sede aziendale confindustriale e del ministero dello Sviluppo economico. L’azienda ha presentato una proposta di riorganizzazione interna “che prevede un gruppo di persone definite indispensabili e intoccabili, circa 110, che sarebbero quelle necessarie per il rilancio verso prospettive future” contestano i sindacati.