Coriano. CORIANO UN ALTRO PROGETTO FINANZIATO A BENEFICIO DELL’AMBIENTE

Così come nel 2018, anche nel 2019 il  comune di Coriano ha partecipato al bando Atersir per l’assegnazione di contributi per progetti comunali di riduzione dei rifiuti.

Nel 2018, il progetto finanziato ha riguardato l’eliminazione della plastica usa e getta dalle mense scolastiche, con l’acquisto di piatti, bicchieri e stoviglie durevoli e due lavastoviglie per un importo di 5’300,00 euro, finanziato per l’80% da Atersir.

Quest’anno il nuovo progetto, anch’esso oggetto di finanziamento, è finalizzato all’acquisto di borracce da distribuire agli studenti delle scuole elementari e medie  del Comune di Coriano, al corpo docente e ai dipendenti comunali, in modo da sensibilizzare scuole e dipendenti pubblici all’eliminazione delle bottigliette di plastica.

L’iniziativa è in corso di istruttoria e si concretizzerà nell’anno scolastico 2019-2020 con la consegna delle borracce.

L’importo del progetto è  di 6’000,00 euro, finanziato per 4’800,00 euro da Atersir.

Con l’utilizzo delle borracce,  si eviterà di comprare bottigliette di plastica con una riduzione di rifiuti di circa  100 tonnellate di plastica in un anno.

Inoltre, in fase di produzione un chilo di Pet (75 bottiglie da 0,5 litri) consuma 2 kg di petrolio e 17,5 litri di acqua, rilasciando in atmosfera 40 grammi di idrocarburi, 25 grammi di ossidi di zolfo, 20 grammi di ossidi di azoto, 18 grammi di monossido di carbonio e  2,3 kg di anidride carbonica (il gas responsabile dell’effetto serra) .

Anna Pazzaglia (assessore all’Ambiente): “Un altro passo verso la riduzione dei rifiuti e verso abitudini più rispettose dell’ambiente. Quello che per ogni singola persona può sembrare un piccolo gesto insignificante, unito a quello di tanti, ha effetti enormi, positivi o negativi. A Coriano agiamo positivo”.

Domenica Spinelli (sindaco): ”Occuparsi dell’ambiente è impegno costante, a Coriano step dopo step la nostra meta è chiara.”