Coriano. BANDO GAL Le precisazioni di Domenica Spinelli sindaco di Coriano

BANDO GAL

Le precisazioni di Domenica Spinelli sindaco di Coriano

 

In relazione alle vicende del GAL vorrei chiarire ad Ilia Varo, Presidente del GAL, che sono il Sindaco del Comune di Coriano e difendo gli interessi dei miei cittadini, nello specifico un progetto di riqualificazione e valorizzazione di una struttura pubblica e storica quale il Castello Malatestiano, parliamo di un intervento complessivo di 150.000€ di cui 90.000€ finanziabili attraverso il GAL.

Ciò premesso ritengo doveroso chiarire che la decisione del TAR non è quella definitiva; il TAR ha emesso un’ordinanza e non una sentenza:

  1. non si è tenuto conto che, al di là dei danni economici eventualmente spettanti a Coriano, il mancato finanziamento avrebbe pregiudicato la conservazione di un monumento di interesse storico e la sua valorizzazione, non potendosi contare su altre risorse, mentre il concetto di “soccorso istruttorio”, richiamato dalla difesa del GAL, anche nella valutazione sommaria della fase cautelare, non poteva estendersi a documenti a pena di esclusione, con violazione della par condicio dei concorrenti, ma solo alla istruttoria di progetti;
  2. solo dalle difese del GAL si apprendeva che, già il giorno dopo l’approvazione della graduatoria, erano disposti i pagamenti ai vincitori, mentre il Comune ha dovuto attendere dopo l’accesso agli atti molto tempo per ottenere documentazione, solo in scadenza termini da ricorrere, così da avere un quadro sufficiente di eventuali illegittimità che colpivano l’intera graduatoria per cinque concorrenti;
  3. tre dei cinque Comuni contro interessati erano talmente poco sereni da proporre ricorso incidentale ove sostenevano che il Comune avesse omesso il deposito in sede di domanda di ammissione di un documento essenziale (interi mappali catastali interessati dall’intervento).

 

In merito alle dichiarazioni della Presidente Ilia Varo nelle quali aveva dichiarato “In un incontro con il Direttore del GAL disse testualmente che lei non era abituata ad arrivare ultima, quindi presentava ricorso contro il GAL, i comuni di Pennabilli, Montescudo-Montecolombo, Morciano, Poggio Torriana e Montegridolfo”, preciso di non aver mai detto quanto e non ho partecipato personalmente a nessun incontro.

 

Coriano 22 marzo 2019

 

Domenica Spinelli

Sindaco di Coriano