CORIANO. ALESSANDRO PEPE UN DOLORE SENZA FINE

Un’immane tragedia che ha colpito famiglia, amici, conoscenti. Soprattutto il papà che si è sentito male mentre era andato a vedere il luogo dell’incidente. Ha perso l’unico figlio di cui era spesso navigatore nelle gare. La grande passione di Alessandro Pepe deceduto domenica durante il Rally di San Marino.

Persino i suoi colleghi di lavoro al Conad Azzurro di Serravalle non sono riusciti andare a lavorare perchè sconvolti dalla sua morte. “Un ragazzo d’oro, senza vizi, disponibile con tutti, un grande lavoratore”. Questo lo struggente ricordo di un amico che racconta che aveva speso molti dei suoi risparmi per finanziare la sua attività motoristica.

Salvatore Occhiuto