CINEMA. LA MORTE DI ELSA MARTINELLI

Dopo una lunga malattia, è morta nella sua casa di Roma ad 82 anni l’attrice Elsa Martinelli che aveva fatto sognare una generazione di italiani. Durante la sua carriera cinematografica aveva lavorato con importanti star internazionali da Orson Welles, a Mario Monicelli, a Roger Vadim, ad Alberto Lattuada.

Orso d’Oro al Festival di Berlino 1956 con il film “Donatella” di Mario Monicelli, nel 1971 presentatrice del Festival di Sanremo assieme a Carlo Giuffrè, aveva pubblicato nel 1995 la sua autobiografia “Sono come sono” edita da Rusconi. Martedì funerali alle ore 11 nella Chiesa di Santa Maria del Popolo a Roma.

Salvatore Occhiuto